String Quartet n° 1 (

String Quartet n° 1 ("Dance")

String Quartet n° 1 ("Dance")

Per quartetto d’archi

Con CD Audio


Acquista

€ 27,00

Online

Presso il negozio più vicino

Consulta la mappa
Strumento/materia: Quartetto » Quartetto d'archi
Collana: Campi Sonori
Codice: EC11508
ISMN: 9790215908178
Tipologia: spartito
Genere: classica
Marchio: Edizioni Curci
Pagine: 58
Formato: 21x29,7 cm
Confezione: Brossura

Il Quartetto N.1 “Dance” per archi nasce dall’idea di coniugare una formazione classica con l’esigenza di comunicazione di oggi. Da questo presupposto la composizione si genera da atteggiamenti provenienti da ambiti disparati: la tradizione del quartettismo europeo e l’odierna popular music. Vi si possono avvertire, è chiaro echi della tradizione (Ravel, Debussy, Bartók, Janácek ecc.). In definitiva, un saggio oggi esemplare di far conflagrare i mondi culturali del passato e del presente da parte di un compositore che, avendone vissuto a fondo tutta la contradditorietà ma anche la necessità e la forza linguistica, le pone a confronto in un “melting pot” stilistico. Classicismo e “popular music” portati fuori dai templi dell’alienazione odierna, diventano modi di vita, pulsante, diretta comunicazione col mondo cui anche la voce umana, come al tempo di Monteverdi, offrirebbe ulteriore lustro. Opera di fondamentale “allure” giocosa, è volto a rappresentare icasticamente (specie nella seconda parte bipartita: “Moderately; Fast”) tutta la fenomenologia del ‘popular’ giovanile odierno facendo scintillare in “singolar tenzone” zone assolutamente ironiche o decontestualizzate dello pseudo avanguardismo contemporaneo (E. Fantin).

Condividi