Terzo quartetto d'archi / 3rd String Quartet "Casa al Dono" op. 203

Terzo quartetto d'archi / 3rd String Quartet "Casa al Dono" op. 203


Acquista

€ 21,00

Online

Presso il negozio più vicino

Consulta la mappa
Strumento/materia: Quartetto » Quartetto d'archi
Codice: EC12128
ISMN: 9790215913028
Tipologia: spartito
Genere: classica
Marchio: Edizioni Curci
Pagine: 64
Formato: 23,5x31 cm
Confezione: Brossura

Parti staccate disponibili su ordinazione scrivendo a ufficiovendite@edizionicurci.it e specificando i seguenti codici: / Individual parts available on request at ufficiovendite@edizionicurci.it, with the following codes:

12128PS1 – Violino I / Violin 1
12128PS2 – Violino II / Violin 2
12128PS3 – Viola / Viola
12128PS4 – Violoncello / Cello


Opera fondamentale nel repertorio cameristico italiano del Novecento, il Quartetto “Casa al Dono” op. 203 è un appassionato, nostalgico, cordiale omaggio alla memoria del grande storico dell’arte rinascimentale Bernard Berenson, amico di Castelnuovo-Tedesco, e rievoca anche i luoghi situati nei dintorni della residenza di Vallombrosa dove il compositore schizzò di getto, su carta da lettera, gli appunti tematici che poi sviluppò a Beverly Hills.

A fundamental work in the 20th-century Italian chamber repertoire, the “Casa al Dono” Quartet op. 203 is a passionate, nostalgic, and affectionate tribute to the memory of the great Renaissance art historian Bernard Berenson, a friend of Castelnuovo-Tedesco. It also evokes the places around Berenson’s residence in Vallombrosa, where the composer spontaneously sketched, on letter paper, the thematic ideas that he would later develop in Beverly Hills.


Edizioni Curci, in collaborazione con il Cidim, Comitato nazionale italiano musica, è orgogliosa di presentare la Mario Castelnuovo-Tedesco Collection, la prima collana editoriale dedicata al compositore fiorentino (1895-1968), diventato negli Stati Uniti il “maestro dei maestri”. Il curatore è Angelo Gilardino (1941), compositore e studioso che gode della piena fiducia degli eredi di Castelnuovo-Tedesco. La collana prevede la pubblicazione di tutte le composizioni ancora inedite conservate presso la Library of Congress di Washington, conformemente ai manoscritti originali. Ogni volume è redatto in italiano e inglese.

Edizioni Curci, in association with Cidim, Comitato nazionale italiano musica (Italian National Music Committee), is proud to present The Mario Castelnuovo-Tedesco Collection, the first series ever published entirely dedicated to the composer from Florence (1895-1968) who settled in the United States, where he became known as “the Maestros’ Maestro”. The collection is edited by Angelo Gilardino, composer and scholar, who enjoys the full confidence of the Castelnuovo-Tedesco’s estate. The collection will present all of the musician’s as yet unpublished works, which are housed at the Library of Congress in Washington DC, according to the original manuscripts. Each volume has both Italian and English commentaries.


Condividi