Curci Editori Musicali 1860-2010, i primi 150 anni

Curci Editori Musicali 1860-2010, i primi 150 anni

 

Prezzo: € 25,00
Codice: EC30004
ISBN: 9788863950809
Tipologia: libro
Genere:
Marchio: Curcilibri
Pagine: 158
Formato: 27x30 cm
Confezione: Brossura

Acquista


Online

Presso il negozio più vicino:

Il lavoro dell’editore rappresenta una delle componenti essenziali della vita musicale e dello spettacolo, ma è venuto accentuando la sua importanza nel corso dell’Ottocento, fino a diventare il perno di un sistema che coinvolge didattica, prassi esecutiva, mercato e diritto d’autore. L’Italia è stata sino al 1900 una delle prime nazioni al mondo nell’ambito dell’editoria musicale, ma ha poi ceduto il passo ai grossi gruppi industriali euroamericani e giapponesi. Con una bella, rara eccezione: la Curci, che invece oggi festeggia 150 anni di vita, con un libro che ne ripercorre le tappe fondamentali.

Nata a Napoli e inizialmente impegnata nella vendita degli strumenti musicali, l’impresa dei Fratelli Curci, divenuta poi editrice, ha saputo cogliere i segni dei mutamenti epocali in atto, sviluppando un’intensa attività produttiva nell’ambito della musica classica così come di quella popolare.

Fantasia napoletana e senso degli affari meneghino, emblematica sintesi di una nazione, la storia della Curci è una storia italiana in cui cultura, pensiero, spirito imprenditoriale e responsabilità civile si coniugano in un unico obiettivo, ancora oggi perseguito con fierezza, talento e passione.


The job of the publisher represents one of the essential components in the world of music and performance. Its importance, however, became increasingly accentuated over the eighteen hundreds, until it became the mainstay of a system that involves didactics, performance practice, market and author’s rights. Up until 1900 Italy was one of the top nations in the world in terms of music publishing, it then however surrendered this position to large EuroAmerican and Japanese industrial groups. With one wonderful, rare exception: Curci publishers, who in fact celebrate their company’s 150 years today, with the publication of a book that goes back over the fundamental stages.

Founded in Naples and initially involved in selling musical instruments, the Curci brothers’ business, which then became a publishing house, knew how to take hold of the momentous changes that there were under way, and develop an intense productive activity in the realm of classical as well as popular music.

Neapolitan imagination and Milanese business sense, the emblematic synthesis of a nation. The history of the Curci publishing house is a part of Italian history where culture, thought, entrepreneurial spirit and civil responsibility come together to create a single aim, which the company still strives for today with pride, talent and passion.

EC 30004

Condividi