Conversazioni con Aldo Ciccolini

Conversazioni con Aldo Ciccolini

 

Con un’appendice sullo studio del pianoforte ed esercizi di tecnica
Strumento/materia: Pianoforte
Famiglia: (Libri)
Strumento/materia: Biografie
Prezzo: € 17,00
Codice: EC11779
ISBN: 9788863951219
Tipologia: libro
Genere: classica
Marchio: Edizioni Curci
Pagine: 192
Formato: 17x24 cm
Confezione: Brossura

Acquista


Online

Presso il negozio più vicino:

«Avevo cinque anni e in ogni istante il bisogno di musica già mi riempiva la vita»

La vita e l’arte di Aldo Ciccolini (Napoli, 1925 – Parigi, 2015), da enfant prodige a leggenda vivente del pianoforte, raccontate attraverso i dialoghi con Dario Candela in oltre sette anni di frequentazioni tra Napoli e Parigi.

Un incontro appassionante, che offre la straordinaria opportunità di avvicinarsi alla visione estetica e artistica del maestro napoletano direttamente dalla sua voce, dal quale traspare un’autentica vocazione musicale, una vera e propria missione: compito dell’interprete è “illuminare lo spartito”, svelandolo a sé e agli altri. Ne emergono con chiarezza i suoi principi ispiratori: il rispetto dell’opera del compositore, la ricerca umile ed entusiasta della verità musicale, lo slancio nell’incontro con il pubblico a cui regalare ogni volta un’emozione sempre nuova.
Sullo sfondo le vicende biografiche del maestro: l’infanzia a Napoli, gli studi di pianoforte e composizione presso il conservatorio della sua città, la vittoria al concorso Long-Thibaud di Parigi e la scelta di trasferirsi nel 1949 nella capitale francese, punto di partenza di una luminosa carriera che lo ha portato a esibirsi nelle più prestigiose sale da concerto di tutto il mondo e a registrare su disco un repertorio sterminato.

Una lettura indispensabile e avvincente per pianisti, studenti e appassionati di musica.

Completano il volume un’appendice sullo studio del pianoforte, con i consigli e gli esercizi di tecnica e riscaldamento originali commentati dal maestro, e un’aggiornata discografia e filmografia.


Dario Candela (Napoli, 1970) è stato allievo di Aldo Ciccolini. Pianista e compositore, all’attività concertistica affianca quella di docente di Fisiologia e Didattica pianistica presso il conservatorio di Napoli. Collabora a progetti di ricerca musicologica dell’Università “Federico II” di Napoli, dove si è laureato in lettere. Ha pubblicato diversi saggi musicologici e un libro sulla fisiologia pianistica.

«I was five years old and in every instant the need for music already filled my life.» 

The art and life of Aldo Ciccolini (Naples, 1925 – Paris, 2015), from child prodigy to living piano legend, told through conversations with Dario Candela over the course of seven years of interviews taking place in Naples and Paris. 

A fascinating encounter which provides an extraordinary opportunity to become familiar with the aesthetic and artistic vision of this Neapolitan “maestro” in his own words; words which exude a pure musical calling and a true mission: the duty of the performer is to “illuminate the score”, revealing to both himself and to others. His inspiring principles emerge clearly: respect for the work of the composer, the humble and enthusiastic search for musical truth, the excitement of playing before an audience and moving them each time with new emotions. 

In the background is Ciccolini's life story: his childhood in Naples, his studies of piano technique and composition at the conservatory in his city, winning the Long-Thibaud competition in Paris and the decision to move there in 1949, a moment that marked the start of a luminous career, one that led him to perform in some of the most prestigious concert halls in the world and to record an impressive repertoire. 

An essential and compelling read for pianists, students, and music lovers alike. 

The volume includes an appendix on piano study techniques, complete with advice, warm-up exercises, and technical exercises accompanied by the “maestro's” original comments, as well as an updated discography and filmography. 

Dario Candela (Napoli, 1970) was one of Aldo Ciccolini's students. In addition to his career as a concert pianist and composer, he is a professor of Piano Physiology and Didactics at the conservatory of Naples. He collaborates in musicology research projects at the “Federico II” University in Naples, from which he holds a degree in literature. He has published various musicological essays as well as a book on the physiology of playing the piano.

Condividi